ScriviBookTribu News

Breve guida agli ebook

20 gennaio 2015

BookTribu crede nelle grandi opportunità offerte dal digitale: ormai gli ebook hanno preso piede anche in Italia, e riteniamo utile sintetizzare in breve alcune nozioni di base che possono essere utili ai lettori.
L'ebook (il termine deriva dalla contrazione di electronic book) è un file con particolari caratteristiche di leggerezza e adattabilità che contiene testi e spesso anche immagini e può essere letto con un computer o un altro dispositivo elettronico. I formati più comuni dell'ebook sono l'epub (quello standard usato dalla maggior parte degli editori) e il mobi (il formato proprietario di Amazon per realizzare gli ebook da leggere sul Kindle, l'ereader o lettore digitale venduto in esclusiva su Amazon).
Un ebook ha gli stessi contenuti del libro cartaceo ma cambia la modalità di lettura che può avvenire con un pc - grazie ad alcuni programmi gratuiti che si reperiscono facilmente in rete -, un tablet, uno smartphone o un ereader.
Rispetto agli altri dispositivi elettronici, l'ereader permette una lettura più agevole e che si avvicina maggiormente a quella dei libri cartacei perché è realizzato con uno schermo a tecnologia e-ink, un vero e proprio inchiostro elettronico. La tecnologia e-ink non prevede illuminazione propria, ma sfrutta la luce naturale dell’ambiente e la riflette come un qualsiasi foglio di carta. Il risultato di questa tecnologia è un dispositivo a bassissimo consumo energetico che porta ad un’autonomia molto elevata, fino ad alcune settimane a seconda dei modelli.
Con qualsiasi dispositivo venga letto un ebook, i programmi di lettura offrono la possibilità di adeguare il tipo di font e la dimensione del carattere a seconda delle proprie necessità. Questo fatto, al di là della comodità per chiunque, diventa assai importante in caso di lettori ipovedenti o con altri problemi di vista. Infine quasi tutti i programmi di lettura degli ebook consentono di sottolineare, evidenziare, impostare segnalibri, e in molti casi anche di appuntare note personali, selezionare e condividere via mail o sui social una parte del testo.
Gli ebook in commercio possono essere senza protezione, oppure avere la protezione Watermark o DRM. Questo per evitare che vengano "piratati". Mentre gli ebook con la protezione Watermark sono leggibili su qualsiasi dispositivo elettronico, quelli con protezione DRM necessitano di un software specifico - Adobe Digital Editions - che si trova gratuitamente in rete e permette di scaricarli e copiarli sull'ereader oppure di leggerli sul pc o altri dispositivi. Attenzione perché non tutte le marche di ereader leggono gli ebook protetti da DRM. Un altro software gratuito per la lettura degli ebook su pc e la loro gestione è Calibre: non legge gli ebook multimediali e non apre quelli con DRM, ma legge tutti gli altri formati, gestisce una libreria organizzata con numerose possibilità di personalizzazione, converte in modo semplice e veloce da un qualsiasi formato all’altro, trasferisce da e verso qualsiasi tipo di dispositivo sia via USB sia via mail, se il dispositivo lo consente. 
Chi utilizza come browser Google Chrome, può scaricare l'estensione gratuita  Readium che permette di gestire una libreria di ebook e la compatibilità con gli ebook multimediali di formato .epub3.
Infine i principali marchi di ereader (Kindle, Kobo, Tolino) consentono di scaricare il software dedicato anche per poter leggere gli ebook e gestirli sul proprio pc.
Provate a scaricare e leggere un ebook: vi stupirete di scoprire che è molto più semplice e comodo di quanto immaginate!

SCRITTO DA La Redazione
voti3 mi piace
commenti1 commenti
Condividi su

Torna su