ScriviBookTribu News

Dietro un buon libro c'è un grande lavoro di squadra

21 aprile 2015

Cosa c'è dietro un libro? Chi non lavora nell'editoria immagina che le professionalità coinvolte nella realizzazione di un progetto letterario non siano molte: oltre allo scrittore e all'editore, il grafico o l'illustratore e colui che realizza il prodotto finale in cartaceo o in ebook. Leggendo i nostri post e frequentando la community di BookTribu avete conosciuto la figura dell'editor che, sebbene svolga un lavoro di grande importanza, resta sconosciuto ai più. In realtà al processo che porta un manoscritto a diventare un libro contribuiscono le competenze di tante altre persone di cui oggi vi vogliamo parlare. Le prime persone a visionare il manoscritto quando arriva alla Casa Editrice sono quelle del comitato di lettura: a seconda della dimensione della casa editrice esso può essere costituito solo dall'editore e dall'editor, oppure anche da un certo numero di lettori. Se il manoscritto supera positivamente l'esame del comitato viene proposto all'autore un contratto di edizione che è stato in precedenza redatto da un avvocato. Solitamente non è l'editore in persona a tenere i contatti con gli scrittori, ma si avvale di una segretaria di redazione. Quando sono state espletate le incombenze burocratiche si inizia con la vera e propria “lavorazione” del libro. In questa fase l'editor a stretto contatto con l'autore rivedrà il testo per renderlo al meglio e far sì che risponda ai criteri di qualità della Casa Editrice. Quando il testo è ritenuto pronto, si procede con l'impaginazione, lavoro eseguito dal grafico che poi passa l'impaginato al correttore di bozze. Ora il libro viene sottoposto nuovamente allo scrittore che deve confermare che sia tutto a posto. Nel frattempo il grafico – spesso coadiuvato dall'illustratore – ha realizzato la copertina, mentre l'editor o il redattore (se la Casa Editrice è grande) si è occupato della quarta di copertina. A questo punto i materiali dovrebbero essere tutti pronti per essere passati alla tipografia – nel caso che il libro sia cartaceo – oppure al tecnico che realizzerà l'ebook.
Ma non vogliamo dimenticarci chi si occupa della realizzazione del sito della Casa Editrice – che nel caso di BookTribu è anche un social e uno store – quindi una tripla piattaforma che va costantemente curata, aggiornata, e arricchita di contenuti utili. Ricordiamo anche chi segue la distribuzione dei libri nelle librerie e negli store on line, e l'ufficio stampa che si occuperà di promuovere il libro e farlo conoscere. Come vedete un lavoro di squadra molto più complesso di quanto si immagini che se ben concertato ha come risultato un libro di successo. 
Spesso di questo lavoro di squadra si parla poco, mentre noi di BookTribu vogliamo farvelo conoscere perché crediamo nella Partecipazione che se accompagnata dalla Creatività e dalla Positività può dare vita a grandi progetti.

SCRITTO DA La Redazione
voti0 mi piace
commenti0 commenti
Condividi su

Torna su