ScriviBookTribu News

Il Personaggio del mese: Stefano Guerrera

21 dicembre 2015

Cosa direbbero i personaggi ritratti nei dipinti più famosi del mondo, se qualcuno desse loro una voce? A questa domanda ha risposto Stefano Guerrera, giovane ragazzo pugliese diventato in pochi mesi una star del web.

Tutto è partito da una pagina su Facebook, Se i quadri potessero parlare, che raccoglie foto di quadri più o meno conosciuti, corredate da didascalie di poche battute che di volta in volta esprimono, con umorismo, il reale stato d’animo dei personaggi ritratti.

Si scopre dunque, attraverso le battute taglienti di Guerrera, che la Dama con l’ermellino ritratta da Leonardo tiene con sé l’animaletto solo nella speranza di potersi fare una pelliccia, mentre il San Sebastiano di Cima da Conegliano, datato 1500, con la sua posa ricorda molto da vicino una Miss Italia contemporanea. Ancora, la Donna in bagno di Fernando Botero si preoccupa per la prova costume, la Giovanna D’Arco di Hermann Anton Stilke canta Light my fire mentre aspetta di andare al rogo, e Rinaldo e Armida ritratti da Annibale Carracci sembrano sul punto di scattarsi un selfie.

Un’idea semplice ma vincente: la pagina oggi conta più di un milione di like, e recentemente è diventata un libro, Mai ‘na gioia, che raccoglie tutte le opere d’arte rivisitate da Stefano Guerrera. Se ancora non sapete cosa regalare a Natale all’amico appassionato di arte (e dotato di senso dell’umorismo!), questo libro fa sicuramente per voi: attraverso le pagine riscoprirete capolavori italiani e stranieri, raccontati, sia pure con ironia, dagli stessi personaggi ritratti.

SCRITTO DA La Redazione
voti1 mi piace
commenti0 commenti
Condividi su

Torna su