ScriviBookTribu News

L’Evento del mese: Courmayeur Noir in Festival

07 dicembre 2015

Il Courmayeur Noir in Festival compie 25 anni, e per l’occasione regala ai visitatori un’edizione ricca di appuntamenti e incontri da non perdere.

Si parte l’8 dicembre, con la cerimonia inaugurale presentata da Veronica Pivetti, si chiude la sera del 12 con la proiezione dell’ultimo film di Steven Spielberg, Il ponte delle spie: in mezzo, un programma ricco di appuntamenti culturali di alto livello, con ospiti di fama internazionale.

Il fil rouge, o meglio, noir, della manifestazione curata da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri, è il genere delle opere presentate, ovvero il thriller, declinato ora in versione cinematografica, ora in versione letteraria.

Imperdibili, per gli appassionati del giallo, gli incontri con scrittori affermati come Carlo Lucarelli e Giancarlo De Cataldo, oltre che con autori stranieri come il belga Pieter Aspe e lo statunitense Joe Lansdale, che a Courmayeur presenterà il suo ultimo lavoro, Honky Tonk Samurai, in uscita in Italia con la copertina realizzata dal noto fumettista Zerocalcare.

Nel corso del festival verranno anche assegnati due importanti premi: si tratta del Leone Nero, assegnato a un’opera cinematografica tra quelle in concorso, e del prestigioso premio per le opere gialle intitolato allo scrittore Giorgio Scerbanenco, che andrà a un dei romanzi inseriti dai lettori e dalla giuria letteraria nella cinquina finalista.

Ai due filoni tradizionali, cinema e letteratura, per il suo venticinquesimo compleanno il festival ne affianca un terzo, dedicato alle serie tv, riproponendo classici del genere crime come Twin Peaks e X-Files, e regalando ai visitatori l’anteprima delle nuove stagioni di serie di culto italiane e straniere, da CSI a L’ispettore Coliandro.

All’elenco di buoni motivi per andare al festival, tra grandi nomi, ottimi libri e anteprime cinematografiche, ne aggiungiamo un altro: la bellezza di Courmayeur, una località turistica di grande fascino, specie in questa stagione.

SCRITTO DA La Redazione
voti1 mi piace
commenti0 commenti
Condividi su

Torna su