ScriviBookTribu News

Parma brucia, per la collana BLACK-OUT

27 gennaio 2021

Il Concorso Letterario è ufficialmente iniziato, ma noi non possiamo aspettare per proporvi nuove storie. 

È già tempo del secondo titolo BLACK-OUT, quella misteriosa collana ideata dallo scrittore Gianluca Morozzi. Libri noir, quindi? Per il momento sì, forse, ma non necessariamente. BLACK-OUT ricorda sì il primo libro di Gianluca, ma lo vogliamo intendere come fuori dal buio. Gli autori emergenti che vengono alla luce. E vengono alla luce con un certo stile. Quanti di voi hanno letto Nessun cliente è innocente di Antonello Maria Giacobazzi, saranno curiosi di scoprire cosa ci attende col secondo capitolo BLACK-OUT.

 

Rimaniamo fedeli al nome e manteniamo il tema noir. Ma ci trasferiamo a Parma, in una Parma estiva e bruciante, come dice il titolo del libro, e il protagonista stavolta è un cronista di un giornale locale. Carlo Malvisi non ha una grande prospettiva di carriera, ma improvvisamente gli si pone davanti un’occasione unica. Gli viene proposta un’intervista a Ernesto Guerra, un imprenditore parmigiano finito in carcere per il tentato omicidio di un ex deputato, nientedimeno che dal suo avvocato. Tutti i giornalisti lo sognano, un’intervista esclusiva! Ma qualcosa di oscuro si cela dietro questa intervista. Sullo sfondo di una Parma un tempo prospera, e poi sempre più incattivita dagli scandali, si snoda la storia di Guerra, da quando era un giovane studente di Giurisprudenza a quando si è trasformato in un assassino. Carlo dovrà tracciare le fila di azioni criminali all’apparenza senza movente. Cosa si nasconde dietro l’attentato all’onorevole Lotti? Quali altre malefatte si devono a Ernesto Guerra? E, soprattutto, Carlo quanto è disposto a perdere per uno scoop? 

 

Parma brucia è il nuovo titolo BookTribu ed è il romanzo d’esordio del trentaseienne Luca Ferrari, avvocato parmigiano. 

Lo trovate già disponibile nel nostro shop online a partire da questo sabato.

Sabato 6 febbraio lo troverete anche alla Libreria Diari di Bordo di Parma. Non possiamo fare presentazioni, ma Luca Ferrari sarà libraio per un giorno e vi aspetta dalle 10 alle 18 per due chiacchiere sulla sua opera e per il firmacopie. Ricordando che Parma si trova ad oggi in una regione arancione, l’invito vale, naturalmente, per chi può andare. 

Poi, magari, ce lo raccontate?

 

 
SCRITTO DA La Redazione
voti3 mi piace
commenti1 commenti
Condividi su

Torna su