ScriviBookTribu News

Voce alle Storie degli Autori: La falena di Michele Ciardelli

11 maggio 2016

“Un noir nel senso classico del termine”: è così che Michele Ciardelli definisce la storia che ci racconta, ambientata nella provincia pisana. I due protagonisti, appena ventenni, si incontrano e si innamorano, ma una serie di oscure vicende metterà a dura prova il loro legame.

[...Non voleva staccarsi dalla finestra, perché sperava di vederla affacciarsi. E di capire precisamente in quale appartamento vivesse, ma sua madre lo chiamava con insistenza per la cena. Le nubi iniziarono a impallidire, facendo cadere qualche fiocco di neve misti a gocce enormi d’acqua, quando il fato provò a metterci nuovamente le mani, senza riuscirci. Nel momento in cui lui andava in cucina, lei si affacciava alla finestra nella speranza vana di vederlo. Non scorgendolo, si accontentò dell’immagine che la sua mente aveva creato di lui. Quegli occhi verdi li aveva stampati in mente come una marchiatura a fuoco e quando li abbinò a quei modi goffi di lui, avvertì subito un senso di tenerezza. Avrebbe voluto stringerlo come un orsacchiotto, ma, a quei pensieri, l’imbarazzo s’impadronì di lei, facendola arrossire. Non riuscendo a vederlo, abbassò gli occhi e in strada e vide quella che sarebbe diventata la mascotte del gruppo, perché il più giovane: Luca, che cercava di rientrare a casa il più velocemente possibile per non bagnarsi. Era preoccupata, ma quando vide la macchina di Andrea dietro di lui subito si rilassò perché sapeva che loro abitavano vicini di portone e spesso andavano via insieme...]

Per scoprire il seguito c'è una sola cosa da fare: andare alla sezione “Opere candidate”!

SCRITTO DA
voti2 mi piace
commenti2 commenti
Condividi su

Torna su