Scrivilaura caputo

maschera

Età: 75 anni

Città: San Felice sul Panaro (Modena)

Iscritto dal: 22/09/2016 23:11:02

Contatta l'autore
Immagine autore

Profilo:

scrivono di me

Nata a Milano, ha visto il Sud per la prima volta a 18 anni e se n'è innamorata. E' vissuta in Francia per quasi trent'anni, collaborando con i principali quotidiani e riviste francesi e italiane e presenziando ai più significativi processi di tre decenni. Ora combatte la criminalità organizzata con l'arma che le è più congeniale: la penna. Ha pubblicato: Il Castello di San Michele e Il silenzio dell'Arcangelo

Il suo motto è: contro la camorra pallottole di cultura

aggiungo io:

sono una giornalista specializzata nella cronaca giudiziaria ormai in pensione. Non potevo lasciare che tante vicende finissero dimenticate. Non a mia gloria, ma perché la conoscenza del passato aiuta a meglio vivere il futuro.

Ciò che scrivo non è piaciuto a tutti, tanto che sono stata più volte minacciata e, in diversi modi, aggredita. Sono stata teste protetta in un processo per camorra. 

Sono presidente di un'associazione di Sindaci, La Rete dei Comuni mafia free, che ho co-fondato insieme con il sindaco Enrico Bini e che conta, ad oggi, una ventina di comuni aderenti.

Però tutto ciò è secondario: secondo me, importa che si legga ciò che la criminalità organizzata fa, nei paesi dove non accade mai niente. Ciò che non fa, dove è collusa con pezzi delle istituzioni.

 

Torna su