ScriviLorenza Ravaglia

maschera

Età: 51 anni

Città: Imola (Bologna)

Iscritto dal: 24/10/2014 18:16:31

Contatta l'autore

Profilo:

Scrivo, ma soprattutto leggo, da molto, da sempre. Leggo compulsivamente romanzi russi, fumetti americani, poesie polacche, gli ingredienti dei biscotti, le ricette vegane e le istruzioni della lavatrice.

Leggo per vivere doppiamente e meglio, leggo per imparare e per dare un senso, leggo perchè mi diverte e mi rilassa.

Sono nata a Imola nel 1969,  mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna nel 1993.

Durante gli anni degli studi e immediatamente dopo ho collaborato come cronista con alcuni settimanali e quotidiani locali e regionali (Sabato Sera, Resto del Carlino, Corriere Romagna, Mongolfiera di Bologna). Ho inoltre lavorato come copy free-lance per alcune agenzie di pubblicità della regione (Tuttifrutti a Ravenna) e mi sono occupata dei contenuti di una delle prime newsletter on-line per il Teatro Comunale di Imola “Ebe Stignani” (era il lontano 1997, eravamo avanti).

In seguito ho preferito il mestiere di lettrice a quello di scrittrice e attualmente svolgo la professione di bibliotecaria addetta alle acquisizioni presso la Biblioteca Comunale di Imola. Non mi dilungo nell’esporre il mio curriculum come bibliotecaria, ma ci tengo a precisare che una grossa parte del mio lavoro consiste nella scelta dei libri da acquistare per la biblioteca; in particolare seleziono opere di narrativa moderna e di saggistica di argomento storico e sociale e parte del mio lavoro al pubblico ha a che fare con la promozione della lettura e i consigli di lettura.

Dal 2010 mi occupo di comunicazione ancora per i Teatri di Imola, dove seguo l'ufficio stampa, scrivo i redazionali per le pubblicazioni promozionali della stagione di prosa e produco e coordino i contenuti testuali e le immagini del profilo facebook e del sito dei teatri.

Sono sposata e ho un bimbo di 8 anni, che spesso ride quando gli racconto storie pazze inventate da me, e per ora è il mio unico lettore, anzi ascoltatore.

Torna su