ScriviAntonio Peluso

maschera

Età: 41 anni

Città: Bologna (Bologna)

Iscritto dal: 19/01/2018 14:07:23

Contatta l'illustratore
Immagine autore

Profilo:

Nato a Napoli nel 1978. Appassionato di pittura, disegno, musica, fotografia, intarsio ligneo… Inizia a disegnare da bambino, per salvarsi la vita, e a 12 anni si innamora per “caso” della pittura Surrealista e Metafisica e del Cinema di David Lynch. Da allora non s’è mai più ripreso.Inizia a dipingere in quegli anni, e qualche suo dipinto compare sulla rivista “Arte in cammino”.Diplomatosi al Liceo Artistico di Napoli, ha poi virato verso Lettere (senza mai completare gli studi), lavorando parallelamente come artigiano corniciaio nella bottega paterna e occupandosi tantissimo anche di musica, altra grande passione. Senza mai abbandonare la pittura, suo primo amore. In quegli anni collabora anche come vignettista col periodico di satira “Cuore-il Cacchio”, per cui scrive anche qualcosa, senza ricevere un soldo. Nel 2005 si sposta a Bergamo, e inizia a girovagare un po'…Dal 2008 vive a Bologna, città dove a suo dire è impossibile mettere radici e lui sta provando a metterne di sue. Perché alla fine la vita è tutta “un equilibrio sopra la follia”.Ha realizzato diverse mostre, sia a Bologna che a Napoli, generalmente nei posti dove c’è del buon vino. Esponendo qualcosa anche in altre città. Nel 2015 ha partecipato ad “Arte sotto i Portici” a Bologna, alla collettiva di fumetto realizzata in Sala Borsa (Bologna) per “Comix for equality” e una sua illustrazione è stata pubblicata nel volume “Positivo e Negativo” di Mediagraph. Nella città turrita si occupa, oltre che di pittura e disegno, anche di intarsio ligneo e ceramica, collaborando con associazioni e laboratori artigiani.

All’illustrazione è approdato per curiosità: quella di poter raccontare con le proprie sensazioni qualcosa che ha letto. Ma non è un illustratore professionista, semplicemente uno che ama leggere (anche se con tempi biblici) e dipingere, e andar dietro alle proprie visioni…Nonostante la veneranda età, ama ancora emozionarsi come un bambino ogni volta che disegna.

Altri interessi: Cinema, poesia, astrologia…e guardare le finestre della città (attività che svolgerebbe ininterrottamente per ore) 

Torna su