Racconto: Il riscatto

di Eleonora Belli
ALTRO
Ci troviamo a Roma, dove sul finire degli anni Sessanta troviamo Leonardo Bosco, un talentuoso violinista che ha fatto della musica la sua ragione di vita. Alla morte del padre verrà chiamato come unico erede da un notaio per ascoltare le ultime volontà dell’uomo che non l’hai mai accettato come figlio. Ormai orfano di entrambi i genitori, Leonardo, appena uscito da una profonda crisi nervosa che lo ha condotto sulla strada dell’anoressia, dopo l’apertura del testamento, per un proprio errore, incontrerà Dora, una vecchia amica con la quale intraprenderà un percorso che lo porterà a scorgere la luce in fondo al quel tunnel che di cui lui stesso non ha ancora trovato la via d’uscita, tornando a suonare la musica che lo che lo rende libero, dandogli la forza per vivere.
voti5 mi piace
commenti10 commenti
Torna su