ScriviOpere candidate
CANDIDATURE

Racconto: VITE LEGATE

Persone che abitano il pianeta le cui vite sono incredibilmente connesse tra loro, a volte senza che nemmeno se ne accorgano.
voti5 mi piace
commenti6 commenti

Romanzo: Un Ulivo sul Monte Orfano

Matteo B. e Luca B. sono due adolescenti caratterialmente opposti. L’amore per la stessa ragazza li fa incontrare e da quel momento in poi una misteriosa forza, sempre più intensa, li terrà uniti per tutta la vita.
Entrambi cercheranno la propria strada tentando di emularsi l’uno con l’altro, ottenendo risultati drammatici per via delle differenze di carattere. Si troveranno così a lottare contro se stessi alla ricerca del proprio equilibrio per non farsi inghiottire dagli eventi.
voti1 mi piace
commenti1 commenti

Romanzo: Nandèra. Il Club degli Storti

“Racconti di Nandèra. Il Club degli Storti” è un romanzo fantasy, ambientato nella terra inventata di Nandèra. Quattro ragazzi- Susan. Liz, Matt e Marcus- vivono in un mondo nel quale domina una Repubblica Oligarchica che al grido di “Praticità ed efficienza” ha messo al bando libri, cultura e ogni cosa che fa “perdere tempo”.
La propaganda ha reso le persone in gran parte apparentemente consenzienti a questo stato di cose. Si vive nella passività dei rapporti e dei sentimenti.
Ciò che conta è produrre. I ragazzi sembrano tutti ignari del prezzo che ha condotto a questa dittatura mascherata: una tremenda guerra civile, vent’anni prima.
L’unica ad esserne in parte consapevole è Susan, il cui padre, Franklyn , è stato uno dei combattenti che hanno perso e che ora vive con la figlia.
Crede che non si possa fare più nulla, ma nonostante questo ha cresciuto la figlia con la consapevolezza del grande inganno nel quale vive.
Susan porta i tre amici a cena dal padre, ma lì trovano un altro dei reduci della guerra, Luke, che convince tutti loro a recarsi nella libera isola di Valonia, dove essi possano essere liberi e crescere, nella speranza di poter cambiare le cose un giorno. Essi accettano, dopo alcune titubanze.
Dopo varie vicissitudini, nelle quali i ragazzi avranno un grande aiuto da un misterioso giovane, Zeterin, che li accompagnerà nel viaggio verso l’Isola, vivranno in pace per cinque anni, fino quando la Repubblica di Nandèra invaderà l’Isola, stufa della sua libertà.
I ragazzi decideranno di tornare a Nandèra, mentre Franklyn e gli altri difenderanno l’isola, nella speranza di portare una testimonianza di libertà che possa far cambiare le cose a Nandèra, fino ad arrivare allo scontro finale con i Cinque Oligarchi che dominano a Nandèra.

Genere: tendenzialmente young adult


voti2 mi piace
commenti0 commenti
maschera

Pierluigi Cuccitto

Opere candidate Libri in vendita

Romanzo: La piantagione dei cervelli

Anno 2119: Darius e la figlia Kira vivono in una città costruita sulle rive dell’antico fiume Padus, ormai ridotto a poco più di un rigagnolo dopo l’ultimo conflitto planetario costato ottocento milioni di vittime. Adesso c’è una grande Volta a proteggerli dalle radiazioni ionizzanti del sole, divenuto nemico degli uomini per loro stessa colpa. La città è stata progettata dal Complessum, l’organismo transcontinentale che, dopo la guerra di tutti contro tutti, garantisce la pace attraverso il controllo totale della società. Darius intuisce che oltre la Volta ci può essere un mondo, non accetta i rigidi meccanismi che governano la vita di chiunque, compresa la sua e della figlia Kira ammaestrata a scuola anche con il retainer, un dispositivo capace di provocare l’immobilizzazione temporanea degli allievi indisciplinati. Cerca aiuto nell’ingegnere medico Ivan Rizzardi. Durante una visita, il medico scopre un’insolita macchia sulla pelle di Kira: si tratta del simbolo alchemico dell’oro. Dopo avere informato clandestinamente i Liberi che si nascondono fuori città, persuade Darius a collaborare per sovvertire l’intero sistema del Complessum. L’amore per Kira spingerà Darius a dare battaglia insieme ai ribelli, nel desiderio di trasmettere alla bambina il valore irrinunciabile della libertà.
Il manoscritto è stato inserito tra i dieci finalisti del Premio Urania Mondadori 2017.
voti1 mi piace
commenti2 commenti

Racconto: Accadono cose meravigliose

Alice è una ragazza come tante. Vive un momento della vita un po' delicato, tra due mesi dovrebbe sposarsi con Gaetano, ma qualcosa va storto, o forse, per la prima volta, riesce ad andare per il verso giusto. Un giorno si ritrova l'album di foto della nonna e trova una corrispondenza di tanti anni fa che le apparteneva. Si tratta di lettere molto intense che contengono un vissuto sofferto ma felice. Grazie a queste lettere Alice troverà la forza e il coraggio necessari per prendere in mano la sua vita ed essere, finalmente felice. In fondo, si sa, accadono cose meravigliose.
voti32 mi piace
commenti10 commenti

Racconto: Il Bar degli Strani - una storia quasi vera

Nulla è impossibile anche se la vita non ti ha dato delle buone carte. Il sogno di quattro anime belle diventa realtà. Una storia "quasi" vera.
voti9 mi piace
commenti4 commenti

Racconto: Il crogiolo, ovvero pensieri dell'emisfero destro del cervello

Il chi siamo e dove andiamo è una domanda che Melchisedek, l’omino sconosciuto, non si pone mai. Perché i quesiti esistenziali presuppongono un’esistenza e invece, per il pescatore solitario, l’esistenza è priva di sostanza. Leila vorrebbe capire cosa significa essere un omino in un mondo senza tempo e Melchisedek è l’unico che possa aiutarla in questa ricerca, ma forse sarà lei ad aiutare l’omino senza tempo a capire che le domande sono esse stesse la vita.
Tutto è un circolo di pensieri, solo i Giganti di pietra osservano la vita, senza intervenire. Per le piccole anime che sognano c’è solo un modo per riuscire a capire il loro percorso di vita: ascoltare entrambi gli angeli sulle loro spalle. Uno è nero e l’altro è bianco, entrambi portano il peso delle loro ali di libertà e ognuno ha la sua verità.
voti0 mi piace
commenti0 commenti

Romanzo: Un anno di scuola

Tutto quello che avreste voluto sapere sulla scuola italiana e che nessuno vi ha mai raccontato.
voti0 mi piace
commenti0 commenti

Romanzo: LA PENISOLA INABISSATA

LA PENISOLA INABISSATA è un romanzo-diario post-apocalittico. Strutturato in capitoli, parla di un personaggio dalla personalità multipla, che alla fine si conclude in una forma di perfezione, cui il protagonista giunge, dopo un iter di sofferte vicissitudini. Ovviamente, è palese il riferimento a situazioni socio-antro-pologiche del mondo moderno.
voti0 mi piace
commenti0 commenti

Racconto: Giulia non abita più qui

Spesso viviamo ancorati al passato, incapaci di guardare al futuro. Così la vita ci scorre davanti, e non riusciamo ad osservare gli eventi dalla giusta prospettiva...
voti1 mi piace
commenti0 commenti

Romanzo: La Boum de Matilde,2019

La Boum de Matilde,2019 è un romanzo dal titolo che ha preso ispirazione da un vecchio film francese "La Boum" del 1980. La storia d'amore si consuma nei tempi odierni e coinvolge una giovane donna di ventisei anni ed un uomo di trentotto. Cerca di mantenere viva la bellezza del rimanere se stessi e di incamminarsi verso la realizzazione della propria persona facendosi guidare dall'autenticità di un puro sentimento, nato da un forte desiderio, che permette in piena libertà ai due protagonisti, di lasciarsi attraversare e cambiare fino a farsi condurre lì dove la vita li stava aspettando. La mia intenzione era quello di dimostrare come le vicende di una vita comune, come ad esempio, l'innamoramento, vissuti con un certo grado di consapevolezza, possano aiutare la persona a riordinare dei cassetti della propria interiorità.
voti2 mi piace
commenti0 commenti
maschera

Roberta Palladino

Opere candidate Libri in vendita

Romanzo: Order's Chronicles "La Triade Fantasma"

Avete mai visto qualcosa di strano? Qualcosa che non riuscite a spiegarvi? Qualcosa che, dopo aver fatto qualche ricerca, bollate come una allucinazione? E tutto questo perché vi hanno sempre raccontato che "queste cose non esistono"? La logica umana farebbe di tutto per proteggere se stessa, ignorando volutamente che loro sono ovunque: i mostri delle storie, delle leggende, dei miti vivono in mezzo a noi e la magia esiste! Forti della conoscenza di entrambe, gli esseri umani nati con dei poteri arcani hanno fondato l'Ordine. Un’organizzazione segreta che vigila e mantiene l'equilibrio fra uomini e mostri, affinché entrambi i mondi possano sopravvivere e prosperare, adottando ogni mezzo necessario. Arthur Nordrake e la sua squadra speciale hanno per le mani un caso pericoloso che potrebbe portare terribili conseguenze. Riusciranno a completare la missione prima che sia troppo tardi?

voti30 mi piace
commenti0 commenti
maschera

Francesco Ferrucci

Opere candidate Libri in vendita

Romanzo: Lo spazzaossa

In una piccola cittadina del Sud Italia due anziani coniugi commissionano omicidi per conto di una setta di cui fanno parte, servendosi di killer addestrati appositamente a questo e a tante altre figure di contorno. Nell'omertà generale, Fabio Decca, colui che ha il compito di far sparire i cadaveri, colui che è lo spazzaossa, vive una vita agiata proprio grazie ai ricavi che il suo lavoro segreto gli procura. Ma dopo anni di servizio, costreto a mentire alla sua famiglia per nascondere il suo lavoro, Fabio inizia a pensare al ritiro da tale macabra attività. Ma una volta entrato in un meccanismo così grande è semplice uscirne fuori?
voti0 mi piace
commenti0 commenti
maschera

Francesco Tristano

Opere candidate Libri in vendita

Romanzo: Orgasmo triste

A volte ci si accontenta di esistere: così, Mattia, si è ritrovato all’alba della sua nuova vita perso in un orizzonte di decisioni che non è pronto ad affrontare: vivere costa fatica e lui sa già che non ne vale la pena; quando però si accosta ad affrontare i suoi più feroci pensieri e scorge che “buttare della terra sui vivi” è stato necessario, riesce a perdonare se stesso, a capire che non occorre imbrogliare le semplici cose per renderle diverse da quelle che sono e ad apprezzare tutti gli angeli che a dispetto di ogni pronostico lo hanno protetto dall’onnipresente male del mondo.
Purtroppo a comprendere questo ha impiegato troppo tempo e troppe energie sono state sprecate in un’esistenza che ormai ha preso già una ben delineata piega che lui tenta con estrema fatica di domare; quell’andamento distorto che il caso gli ha riservato è però troppo incorreggibile per poter correre ai ripari e con la mente lucida di chi ha appena imparato a voler bene alla vita si trova quindi costretto a capire di non poter più aspirare ad altro che a una morte precoce e possibilmente indolore.
voti5 mi piace
commenti1 commenti

Romanzo: ORO&FIELE

La storia di un capitano d'industria a cavallo del boom economico.
voti0 mi piace
commenti0 commenti

Romanzo: Il Segreto della Collina

Storie che si intrecciano su una collina, segreti ingombranti, un omicidio, un amore e la ricerca di se stessi sullo sfondo dell'Italia degli anni Settanta
voti0 mi piace
commenti0 commenti
maschera

Maurizio Venturino

Opere candidate Libri in vendita

Romanzo: Quei giorni che erano a colori

Ho descritto quelli che sono i miei ricordi da quando ho memoria e fino all'età di 18 anni, ricordi bellissimi e…. colorati.
Si colorati...anche se le foto dell’epoca erano rare e tutte in bianco e nero. Ma quel periodo della mia vita non è stato in bianco e nero. È stato pieno di colori, di scoperte e di gioia di vivere.
voti18 mi piace
commenti7 commenti

Romanzo: Nostro amico Gesù

Un Dio austero, che incute timore, questa la visione attuale. Lo abbiamo collocato su una comoda nuvoletta e lo teniamo a debita distanza, così è più facile, riusciamo a sentirci più tranquilli. E se, all’improvviso, in un giorno come tanti, riapparisse in un autobus, come il più umano tra gli umani, nel volto e nei panni di Gesù? La storia sarebbe sempre la stessa?
“Nostro amico Gesù” è un esperimento e nello stesso tempo una seconda possibilità, la prima, d’altronde, si è conclusa con una crocifissione in pubblica piazza.
Il Messia veste i panni del cittadino, si confronta con le problematiche della società moderna, gode delle nuove virtù, assapora la sconfinatezza della tecnologia e viaggia velocemente sui mezzi dell’umanità. Riscrive idealmente la Bibbia, la rinfresca e la esalta nello stesso tempo con tre estratti finali a chiudere i capitoli, ognuno condensato di emozioni che può provare qualsiasi lettore.
Il nostro Gesù vuole far emergere la nostra unicità, farci sentire ingranaggi importanti di questo mondo e protagonisti del cambiamento, crede nei nostri sogni e nei nostri talenti. Con lui ci sentiamo fratelli anche a distanza di chilometri e possiamo fronteggiare al meglio le nuove terribili sfide della guerra e del terrorismo. Un personaggio attuale ma nello stesso tempo folle nella sua visione normale, esalta il bello e i sentimenti che ci aiutano ad essere noi stessi. Il Gesù moderno consiglia in punta di piedi ma entra a gamba tesa quando serve, come nei suoi attacchi alla staticità della Chiesa moderna.
Traccia la strada per la felicità ma condanna l’ossessione della sua ricerca, è teatrale nelle sue uscite di scena ma letale con le sue semplici e ficcanti frasi.
Un viaggio interiore intriso però di concretezza, come quella del volontariato e dei suoi eroi, carente in chi dovrebbe rappresentarci o decidere per noi. Si toccano davvero tutte le corde, anche le novità figlie del nostro secolo: il dramma dell’assenza di lavoro contrapposto all’ossessione per il successo, la spietatezza di una Natura calpestata, l’isolamento da tecnologia, il bullismo, l’immigrazione e il ruolo degli insegnanti.
Il nostro Gesù è per certi versi sorprendente perché supera teorie ormai antiquate, figlie più dell’uomo che dello stesso Dio. L’omosessuale è un uomo che ama come gli altri, gli animali sono meritevoli di attenzioni e rispetto, la donna si riscatta dalla visione biblica che la vede sottomessa.
Un’altalena di emozioni, un saliscendi tra vizi e virtù, non manca nulla in questa seconda discesa sulla Terra. Addirittura troviamo un Messia moderno e divertente: lo avreste mai immaginato tutto zuppo ad elemosinare attenzioni ad una suora di clausura? O ad accendere un computer per immergersi nell’atmosfera ovattata di una chat? Sì, perché il sorriso può essere la salvezza del mondo così come l’innocenza dei bambini, preziosa per non precipitare in un baratro già troppo profondo.
Un po’ maestro, un po’ critico, poco predicatore e molto uomo di questo mondo, questo è il Gesù che il libro propone, un uomo che veste panni diversi a seconda della sua missione, che vuole stare in compagnia, un amico che vorrebbe sedersi a tavola con noi, ridendo delle nostre battute, sognando con le nostre storie e i nostri amori. Subisce gli stessi nostri conflitti, con anima, cuore e mente che giocano la loro personale partita, seconda solo a quella tra bene e male, intensa, vibrante ma dal finale sorprendente.
Questa volta però non c’è nessuna crocifissione fisica, non c’è un vincitore, ma la consapevolezza che possiamo trovare Dio nelle storie di tutti i giorni.
voti0 mi piace
commenti0 commenti
maschera

CLAUDIO ALESSANDRO COLOMBRITA

Opere candidate Libri in vendita

Racconto: Ladra di Vita

Lei non ha paura. Almeno non più. L'ha incontrata una volta, l'ha vista in faccia quella paura che paralizza gli arti e da allora ha deciso come sarebbe stata la sua vita, chi sarebbe diventata per gli altri, come avrebbe agito giorno per giorno. Tu non lo sai, ma sei finito tra le sue braccia proprio perché lei per te vuole altro e osa farlo...
voti18 mi piace
commenti14 commenti

Racconto: Ciò che io vedo

Lorenzo è un ragazzo isolato, con una vita difficile, e il suo unico amico è Simone...peccato che nessuno a parte lui riesca a vederlo.
voti0 mi piace
commenti0 commenti

Torna su